Canali Amsterdam

Canali di Amsterdam: la Venezia del Nord

La città di Amsterdam ospita quasi 100 chilometri di canali, 90 isole e 1500 ponti. Il Grachtengordel è formato dai tre canali principali, Herengracht, Prinsengracht e Keizersgracht, che furono scavati nel XVII secolo durante il secolo d’oro olandese. I canali principali costeggiano 1550 edifici storici. L’area dell'anello che comprende i canali Prinsengracht, Keizersgracht, Herengracht e Jordaan, è stata dichiarata patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 2010, attribuendo ad Amsterdam l’appellativo di "Venezia del Nord".

Perché esplorare i canali di Amsterdam?

Canali Amsterdam
  • Nel 2010, l'UNESCO ha dichiarato patrimonio mondiale l'anello interno dei canali di Amsterdam, classificandolo come area protetta. Questo antico sito si snoda intorno a Piazza Dam e all'interno del semicerchio del canale Prinsengracht.
  • Oltre ad essere una delle principali forme di trasporto di Amsterdam, i canali ospitano anche una serie di eventi e festival durante tutto l'anno, attirando turisti e visitatori da ogni parte del mondo.
  • Attualmente sono situati all'interno dei confini dei canali almeno 1.550 monumenti, compresi alcuni punti di riferimento e istituzioni significative come Westerkerk, la casa di Anne Frank e il Museo van Loon.

Storia dei canali di Amsterdam - Canali Amsterdam

Il primo canale di Amsterdam fu costruito per la gestione delle acque e a scopo difensivo. Con la crescita della città nel Medioevo, i fossati di difesa successivi furono costruiti all'interno delle mura e persero il loro scopo. Tuttavia, ne acquisirono uno nuovo e significativo: il trasporto locale delle merci.

Durante il secolo d’oro di Amsterdam, nel XVII secolo, il commercio era in grande sviluppo. Grazie ad un un progetto di intensa espansione che durò 50 anni furono scavati i tre canali principali della città e furono costruiti gli edifici intorno ad essi,.

Nel XX secolo, Amsterdam necessitava di ulteriore spazio per le automobili e per il traffico terrestre. Per questo motivo, molti corsi d'acqua furono prosciugati per far posto a strade e parcheggi, ma non senza ostacoli. Nel 1901, infatti, i celebri sette ponti di Reguliersgracht furono salvati da una feroce protesta. Quasi la metà dell'acqua originaria è stata persa a causa delle discariche, anche se i fiumi navigabili coprono ancora il 25% della superficie della città. Grazie ai suoi 100 chilometri di antichi canali, Amsterdam detiene ancora il primato di città più navigabile del mondo.

Canali principali di Amsterdam

Canali Amsterdam

Canale Singel

Nel Medioevo, il Singel circondava Amsterdam, fungendo da fossato fino al 1585, quando la città si espanse ulteriormente. Il canale va dalla baia IJ alla stazione centrale fino alla piazza Muntplein, dove incontra il fiume Amstel. Nell'anello semicircolare dei canali di Amsterdam, è attualmente il canale più interno. Il nome deriva dalla frase olandese 'omsingelen,' che significa 'circondare,' e infine dalla parola latina cingulum, che significa 'cintura'.

Canali Amsterdam

Canale Herengracht

Tra il Singel e il Keizersgracht si trova l'Herengracht, il secondo dei quattro canali che compongono la cintura dei canali di Amsterdam. Il canale fu creato su proposta del sindaco Frans Hendricksz a partire dal 1612. L'Herengracht è considerato il canale più importante della città. Questo canale ospitava i mercanti più ricchi della città, i reggenti più importanti e i sindaci nel XVII secolo. Inizialmente si trattava di un fossato per ampliare il Singel che percorreva l'interno delle mura della città, parallelamente al canale esterno.

Canali Amsterdam

Canale Prinsengracht

Il Prinsengracht è il terzo e più lontano dei tre canali principali di Amsterdam. Insieme, questi tre canali costituiscono la "quarta uscita" della città, un progetto di ampliamento iniziato nel 1612 e che impiegò 50 anni per essere completato. Dal 2009, i tre canali principali fanno parte della lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il Canale del Principe d'Orange è un canale lungo 3 chilometri che scorre parallelamente al Keizersgracht, nel cuore di Amsterdam.

Canali Amsterdam

Canale Keizersgracht

Il Canale dell'Imperatore si trova al centro dei tre canali principali di Amsterdam. Il nome deriva dall’imperatore austriaco Maximilian, e con 31 metri di larghezza si qualifica come canale più largo dell’intera città. Gli scavi di questo canale, insieme al Herengracht e al Prinsengracht, iniziò nel 1612. In seguito all’epidemia di grafiosi dell’olmo, nel 1949 il comune fece abbattere tutti gli alberi lungo il canale, e al loro posto furono piantati dei tigli.

Altri canali di Amsterdam da non perdere

Canali Amsterdam

Zwanenburgwal

Lo Zwanenburgwal è un canale e una strada nel centro di Amsterdam, celebre per aver ospitato il pittore Rembrandt e il filosofo Spinoza. Nel 2006 è stata nominata una delle strade più incantevoli di Amsterdam dai lettori di Het Parool.

Canali Amsterdam

Brouwersgracht

Brouwersgracht è situato nel centro di Amsterdam che collega i canali Singel, Herengracht, Keizersgracht e Prinsengracht e segna il confine nord della cintura dei canali. Un tempo veniva utilizzato come scalo dalle navi di ritorno dall'Asia che importavano spezie e sete.

Canali Amsterdam

Kloveniersburgwal

Situato nella periferia della città vecchia, il Kloveniersburgwal scorre verso sud da Nieuwmarkt fino al fiume Amstel. Il lato est della città iniziò a svilupparsi nel XVII secolo e, attualmente sono presenti alcuni grandi palazzi, come il Trippenhuis che ospita l’Accademia reale delle arti e delle scienze dei Paesi Bassi (KNAW).

Canali Amsterdam

Brantasgracht

Il Brantasgracht è un canale di Amsterdam-Est che attraversa i moli e fa parte della Indische Buurt. Alla fine degli anni ’90, sull'isola di Java è stato scavato un canale e poi trasformato da  una zona di ormeggio delle navi a una zona residenziale.

Canali Amsterdam

Langegracht

Il Langegracht è una strada e un ex canale nel centro della città olandese di Leida. Il canale fu una componente chiave dell'espansione della città settentrionale del 1611, costruita a nord dell'Oude Vest. Il Langegracht fu costruito parallelamente all'Oude Vest come asse principale del nuovo quartiere.

Canali Amsterdam

Majanggracht

Il Majanggracht è un canale di Amsterdam-Est con relativi moli scavato alla fine degli anni '90 sull'isola di Java e successivamente trasformato da zona di attracco per le navi a quartiere residenziale. Il canale prende il nome dal fiume Majang a Java, in Indonesia.

Canali Amsterdam

Seranggracht

Situato ad Amsterdam-Est, il Serangracht è un canale con moli adiacenti. Alla fine degli anni ’90, sull'isola di Java fu costruito un canale e trasformato da una zona di attracco per le navi a una zona residenziale.

Perché i canali di Amsterdam furono costruiti? Canali Amsterdam

Amsterdam è situata nei pressi della foce di un fiume su una zona palustre. I canali furono costruiti per tenere l'acqua sotto controllo e rendere la città abitabile. Quasi tutte le abitazioni sono quindi costruite su pali fissati a metri sotto la superficie su una falda stabile. Tuttavia, gli olandesi sfruttarono al meglio la posizione geografica e divenne un importante porto commerciale. Ogni abitazione lungo i canali era un tempo un magazzino o una parte di un magazzino e canali rendevano semplice il trasporto delle merci al loro interno.

Chi costruì i canali di Amsterdam? Canali Amsterdam

Gli heren regeerders, erano i responsabili del governo di Amsterdam nei secoli XVI e XVII. Essi erano ricchi cittadini di lungo corso che supervisionavano varie aree delle operazioni della città, ed investirono molto denaro nella costruzione dei canali. Herengracht, il primo di questi canali, prende il nome proprio da questi reggenti.

Progettazione dei canali di Amsterdam

Canali Amsterdam

A causa della particolare struttura della città, i canali di Amsterdam sono unici. Nella maggior parte delle città i canali sono rettangolari, mentre i tre canali principali di Amsterdam sono costituiti da cinque rettilinei curvati, ed insieme formano un semicerchio intorno al centro originario della città medievale. Tutti i raggi si uniscono al Dam Center, la piazza centrale della città.

Acqua dei canali di Amsterdam

Fino alla metà del XIX secolo, l’acqua dei canali era sporca e stagnante. Per risolvere questo problema, nel 1879 fu costruita la stazione di pompaggio a vapore Gemaal Zeeburg per pulire i canali con l'acqua dello Zuiderzee. Nel 1935, il centro della città fu collegato per la prima volta al sistema fognario. Tuttavia, il Grachtengordel non fu collegato direttamente fino al 1987. Fino a quel momento le abitazioni avevano scaricato le acque reflue nel canale. Negli ultimi anni, le opere di miglioramento della qualità dell'acqua hanno incluso una legge che vieta alle case galleggianti di scaricare le acque reflue nei canali.

Attività sui canali di Amsterdam

Canali Amsterdam

Amsterdam City Swim

L'Amsterdam City Swim (ACS) è un evento in acqua di 5 o 10 km che si svolge ogni anno nei canali del centro della città, nel quale i nuotatori raccolgono fondi per la battaglia contro la SLA (malattia di Lou Gehrig). Questo evento annuale è stato organizzato per la prima volta nel 2009 e si svolge ogni prima domenica del mese di settembre. Si gli adulti che i bambini partecipano per raccogliere fondi. Grazie al celebre percorso da effettuare, l’evento attrae anche nuotatori internazionali.

Canali Amsterdam
Canali Amsterdam
Canali Amsterdam

Domande frequenti - Canali Amsterdam

D. Perché i canali di Amsterdam sono famosi?

R. I canali di Amsterdam sono famosi per le loro ampie vie d'acqua che costeggiano migliaia di edifici antichi e file di alberi verdeggianti che non hanno nulla da invidiare a nessun'altra parte del mondo.

D. Quali sono i principali canali di Amsterdam?

R. I canali Herengracht, Prinsengracht e Keizersgracht sono i tre principali canali di Amsterdam. Furono scavati durante il secolo d’oro olandese nel XVII secolo e formarono delle cinture concentriche che circondavano la città.

D. Perché furono costruiti i canali di Amsterdam?

R. I primi canali di Amsterdam Canals furono costruiti per la gestione delle acque e a scopo difensivo. Con la crescita della città nel Medioevo, i successivi fossati di difesa furono costruiti all'interno delle mura e persero lo scopo originale. Tuttavia, acquisirono una funzione significativamente nuova: il trasporto di merci locali.

D. Quanti canali e ponti ci sono ad Amsterdam?

R. Amsterdam ha 165 canali attraversati da 1753 ponti, più di qualsiasi altra città del mondo.

D. Perché Amsterdam ha dei canali?

R. I canali di Amsterdam servivano come reti di trasporto sia per il commercio che per le persone. Oggi, continuano a svolgere un ruolo importante nel trasporto marittimo, in particolare per scopi turistici, come è possibile notare dalle famose barche del canale di Amsterdam.

D. Chi ha costruito i canali di Amsterdam?

R. I governanti di Amsterdam nei secoli XVI e XVII. Si trattava dei cittadini più ricchi della città che supervisionavano varie aree delle operazioni della città e investirono molti soldi nella costruzione di canali. L’Herengracht, il primo di questi canali, prende il nome proprio dai reggenti.

D. Cosa rende unica la struttura dei canali di Amsterdam?

R. I canali di Amsterdam sono artificiali, e la loro forma ad arco riflette la forma del centro della città in espansione. La progettazione unica dell’anello dei canali è un riflesso della prodezza economica di Amsterdam durante il secolo d’oro.

D. Quando furono costruiti i canali di Amsterdam?

R. I canali di Amsterdam furono costruiti per lo più tra il 1585 e il 1665.

D. Perché le abitazioni che si affacciano sui canali di Amsterdam sono inclinate?

R. Le abitazioni di Amsterdam costruite su pali di legno possono inclinarsi su un lato a causa della degradazione della base di legno.

D. L'acqua dei canali di Amsterdam è pulita?

A.Nonostante l'acqua di scarico di molte case galleggianti finisce direttamente nei canali, l'acqua del canale sta diventando più pulita ogni anno. Waternet, un'organizzazione governativa, ha lo scopo di mantenere l'acqua più pura possibile affrontando le cause dell’inquinamento.

R. Quali eventi si svolgono sui canali di Amsterdam?

D. L'Amsterdam City Swim è uno degli eventi più rinomati che si svolgono sui canali di Amsterdam. Questo evento benefico di nuoto è finalizzato alla raccolta fondi per la SLA. È anche possibile ammirare il Festival delle Luci di Amsterdam prendendo una delle crociere sui canali, vivendo la città da una prospettiva unica.

R. Dove si svolge l'evento Amsterdam City Swim?

D. L'Amsterdam City Swim è un evento annuale che si svolge al Marine Etablissement Amsterdam.

R. I biglietti per le crociere sui canali di Amsterdam sono disponibili online?

D. Sì, è possibile acquistare i biglietti per le crociere sui canali di Amsterdam online.